GAI BATTISTA


Dopo una vita di lavoro (costruzione macchine imbottigliatrici) si ritira in pensione a Pinerolo e si dedica ad alcune attività espressive come pittura ed intaglio del legno. Cacciatore, con il tempo abbandona l’attività venatoria per dedicarsi esclusivamente alla caccia fotografica. Suoi dipinti appaiono per alcuni anni nella quarta di copertina del Comprensorio Alpino CATO1, nella cui galleria fotografica ha parecchie foto. Ha realizzato mostre fotografiche in varie località del Piemonte. Centoventi sue fotografie sono in mostra permanente nella caserma di formazione del Corpo Forestale dello Stato di Ceva. Collabora con la galleria fotografica di Aves della Regione Piemonte.

 

Libri pubblicati:

Animali di Montagna delle Alpi Sud-occidentali
Prima edizione:  maggio 2015



Libri in vetrina