“BAMBOCCIANTI IN PIEMONTE”


Giovedì 3 maggio nel Refettorio di San Giovanni a Saluzzo alle 18, 30 la Galleria Antiquaria Alessandro Bruna con patrocinio della Città di Saluzzo e la Fondazione Amleto Bertoni presenta il nuovo libro curato dalla dottoressa Arabella Cifani e il dottor Franco Monetti dal titolo “Bamboccianti in Piemonte” nell'età di Vittorio Amedeo II (1666-1732) curato da Fusta Editore. Saranno esposti i dipinti della Collezione Mellarède di cui tratta il volume.

Collezionista entusiasta e competente, uomo di cultura e protettore delle arti, Pietro Mellarède diede corpo a una significativa raccolta di dipinti, portata dopo la metà del settecento dagli eredi nel suo Castello di Betton-Bettonet, in Savoia. si trattava di opere di importanti maestri della pittura di genere, attivi in Italia e in particolare in Piemonte.

Alcune di quelle stesse opere della collezione Mellarède sono tornate oggi nella loro terra d’origine grazie all’antiquario saluzzese Alessandro Bruna. Un piccolo tesoro della civiltà piemontese del sei-settecento ripercorso in questa pubblicazione ricca di novità storiche e documentarie.

Con gli autori interverrà il professore Marco Piccat moderati dal direttore della Fondazione Amleto Bertoni Alberto Dellacroce. Ingresso libero.


 



Libri in vetrina