TAVIO COSIO


Villafalletto 30 marzo 1923 – 10 luglio 1989
Uno dei più significativi e impegnati scrittori in piemontese e in occitano
del Novecento.
Svolse la sua professione di farmacista a Melle fino all’età della pensione.
Morì il 10 luglio 1989 a casa della sorella Olimpia, a Villafalletto, e lì, nella sua terra così amata, riposa per
sempre.



Libri in vetrina