Valmala 6 marzo: ricordiamo l'eccidio


Il 6 marzo 1945 a Valmala si consumava uno dei capitoli più tristi della guerra di Liberazione nel saluzzese. Alcuni partigiani garibaldini vennero sorpresi e uccisi presso il santuario da parte degli alpini della Monterosa. Uno degli episodi più tragici e cruenti della Resistenza in valle Varaita.

Piero Balbo ha raccontato l'episodio in Combattere in valle Varaita, un resoconto senza retorica e senza celebrazione in cui emergono, uno dopo l'altro, i fatti che hanno portato al trionfo degli ideali democratici in tutta Italia.

Furono giorni in cui uomini che sono stati dimenticati hanno compiuto scelte eroiche e hanno vissuto epopee personali degne di essere raccontate e tramandate. Ma è anche un modo per riavvicinarci a quella Grande Storia che si nutre degli episodi locali, attraverso le vite e il grande coraggio di uomini e donne normali che hanno saputo diventare eccezionali. Chi vive e frequenta oggi la valle Varaita riconoscerà i luoghi e i cognomi che vengono citati in ogni pagina del libro.

Piero Balbo, Combattere in Valle Varaita, Fusta Editore 2015, 160 pagine


 

 


Libri in vetrina